Finalmente a casa!

Non tutti i servizi sono uguali. Questo si sa. Ogni bambino ha le proprie esigenze ed il mio compito è capirle e poterle rispettare, anche per sfruttare al meglio ogni soggetto da fotografare. Questo servizio però mi ha lasciato dentro qualcosa di diverso: sicuramente la storia del piccolo Alessandro e della sua famiglia che li ha visti protagonisti di una vicenda un po’ travagliata, mi ha fatto avvicinare a loro in modo più profondo e più partecipato. Sapere che, dopo mesi di ospedale, la prima cosa che mamma Chiara ha fatto dopo essere rientrata a casa, sia stato chiamarmi per fissare un appuntamento per un servizio fotografico , mi rende orgoglioso della mia meravigliosa professione e mi conferma, qualora servisse, quanto sia importante fermare i ricordi della nostra vita. L’emozione e l’empatia provate in un pomeriggio di novembre a casa di splendide persone, ripaga di mesi e anni di sacrifici e duro lavoro. Grazie di cuore a Chiara e Fabio.

at_home001 at_home002 at_home003 at_home004 at_home005 at_home006 at_home007 at_home008 at_home009 at_home010 at_home011